NintendoNintendo Direct seguito da più di un milione di persone a settimana, il prossimo parlerà di MiiVerse 

Se Wii U non vende c'è un futuro per Nintendo nello show business

Parlando con gli investitori, Reggie Fils-Aime si è mostrato sinceramente stupito che il Nintendo Direct riesca ad attirare fino a un milione di spettatori a settimana.

Si tratta sicuramente di un risultato di rilievo, che ha portato Nintendo a dare sempre più importanza a questi incontri diretti con il pubblico.

Nella puntata (possiamo chiamarla così ormai) del Nintendo Direct che sarà disponibile al lancio di Wii U, Satoru Iwata ha rivelato che si parlerà finalmente nel dettaglio del Wii U network e del tanto discusso Miiverse.

In realtà qualche ragguaglio sul servizio è stato dato anche nel corso della conferenza. Ad esempio Iwata ha spiegato che accendendo Wii U apparirà automaticamente la schermata Mii Wara Wara dove si potranno leggere i commenti di altri utenti di Wii U.

Inoltre, mentre si gioca a qualsiasi titolo si potrà richiamare Miiverse senza dover uscire e se ne potranno usare alcune funzioni base. Fare amici sarà una vera e propria "missione" di Miiverse che non godrà più del sistema dei Codici Amico (dieci minuti di applausi).

Miiverse non sarà confinato a Wii U, ma in un futuro non troppo remoto sarà disponibile per diverse piattaforme, inclusi smartphone e accessibile in qualsiasi momento. Per Iwata questo aiuterà la piattaforma a raggiungere più persone oltre agli utenti core, ossia un pubblico più casual, perché chi ha tanti amici avrà inevitabilmente più voglia di provare nuovi giochi con loro. Questo aiuterà anche il marketing, che non dovrà spendere cifre altissime per far conoscere ogni titolo meritevole (insomma, è il classico passaparola).

Fonte: VG247

TI POTREBBE INTERESSARE