Silicon Knights dovrà distruggere le copie invendute di Too Human e X-Men: Destiny  16

Una conseguenza della causa persa contro Epic Games

Come sappiamo, Silicon Knights ha perso la propria battaglia legale con Epic Games, nata per un'inadempienza contrattuale relativa all'uso dell'Unreal Engine da parte del team autore di Too Human.

Silicon Knights non solo dovrà versare a Epic Games la somma di 4,45 milioni di dollari, ma a quanto pare le è anche stato ordinato di distruggere tutte le copie invendute dei giochi realizzati utilizzando l'Unreal Engine, ovvero Too Human, X-Men: Destiny, The Sandman, The Box/Rityalyst e Siren in the Maelstrom.

Fonte: Eurogamer.net