GTA V - Le versioni PC e Wii U sono in considerazione  80

Rockstar non esclude il rilascio su altre piattaforme

Per il momento, le uniche piattaforme annunciate da Rockstar per Grand Theft Auto V sono PlayStation 3 e Xbox 360, ma non è detto che questo dato non debba cambiare nel prossimo futuro.

Dan Houser, vice president della compagnia, ha affermato a IGN che "tutto il resto è attualmente in considerazione, questo è tutto quello che posso riferire al momento". Dunque, oltre alle due console annunciate ci possono essere altre piattaforme da aggiungere all'elenco, tra le quali le più naturali sono ovviamente PC e magari anche Wii U, visto che per l'uscita del gioco la nuova console Nintendo dovrebbe essere ormai piuttosto presente sul mercato.

"Non siamo Nintendo, né Sony e nemmeno Microsoft", ha spiegato Houser, "ma vogliamo bene a tutti in modi differenti. Possiamo dunque fare come vogliamo dal momento che vediamo delle effettive opportunità di business sui vari mercati".

Fonte: IGN Wii U - Vari problemi rilevati tra aggiornamento, brick della console e MiiVerse Sono emerse diverse segnalazioni inquietanti sul lancio di Wii U in nord America, riguardanti in particolare il già noto aggiornamento da 5 GB all'avvio della console e qualche problema al MiiVerse, il "social network" specificamente legato a Wii U.

Per quanto riguarda quest'ultimo, Nintendo ha affermato che, a causa dell'ingresso in massa di numerosi account all'interno della piattaforma sociale, si sono rilevati dei sovraccarichi che hanno impedito ad alcuni di poter accedere al sistema: "stiamo lavorando al motore per far funzionare tutto per il meglio!" ha twittato Nintendo in proposito.

L'altra questione si presenta invece decisamente più importante, con un numero crescente di segnalazioni da parte di utenti che, secondo quanto riportato anche da Ben Fritz dell'LA Times, che ha sperimentato la questione in prima persona, si sono ritrovati con una console inutilizzabile per aver interrotto l'aggiornamento di sistema da 5 GB effettuato al primo avvio.

Fonte: CVG