Un diplomatico ceco si incontra con il presidente Greco per discutere degli sviluppatori incarcerati  27

La missiva ufficiale del presidente ceco sembra aver smosso le acque

L'appello, via missiva ufficiale, del presidente della Repubblica Ceca sembra aver sortito qualche effetto.

A quanto pare, infatti, un ambasciatore ceco è stato invitato dal presidente greco per discutere della questione di Ivan Buchta e Martin Pezlar, i due sviluppatori di Bohemia Interactive arrestati in Grecia con accuse di spionaggio.

Uno sviluppo importante per i due sviluppatori che, accusati di spionaggio, sono in carcere da oltre due mesi. Inizialmente i due hanno affermato che il trattamento loro riservato era ottimo, ma negli ultimi tempi, almeno secondo quanto riportato dai genitori, la situazione è peggiorata.

Link: helpivanmartin.org