Call of Duty: Black Ops II e Batman: Arkham City su Wii U sono tecnicamente inferiori alle versioni PS3 e Xbox 360  209

In particolare per quanto concerne il frame rate

Eurogamer.net ha pubblicato la tradizionale analisi tecnica comparativa di Digital Foundry, mettendo stavolta sul banco di prova Call of Duty: Black Ops II, Batman: Arkham City - Armoured Edition e Mass Effect 3, tutti per Wii U.

Lo sparatutto sviluppato da Treyarch è quello che ha ottenuto i risultati peggiori nel confronto con le console Sony e Microsoft. Analizzando una sequenza di gameplay "tranquilla", infatti, la versione Wii U del gioco fa segnare una media di appena 32 frame al secondo, contro i 46 della versione PlayStation 3 e i 52 della versione Xbox 360, la migliore del lotto. Le cose peggiorano quando ci si trova nel mezzo di situazioni movimentate, con Wii U che fa segnare addirittura 26 frame al secondo contro i 42 di PS3 e i 46 di Xbox 360.

Batman: Arkham City - Armoured Edition soffre di problematiche del tutto simili: il gioco fa registrare nei test un frame rate di 22 FPS, contro i 30 stabili delle versioni PlayStation 3 e Xbox 360. In questo caso sembra aver pesato la presenza di una funzione di sincronia verticale sulla console Nintendo per limitare il tearing, ma a discapito della performance.

Mass Effect 3, infine, è quello che se la cava meglio: in termini di frame rate, la versione del gioco per la console Nintendo si pone a metà strada fra quanto visto su Xbox 360 (migliore) e su PlayStation 3 (peggiore). Nello specifico, l'analisi di una sequenza standard fa segnare 24 FPS di media su Wii U, 30 su Xbox 360 e 16 su PlayStation 3.

Fonte: Eurogamer.net