Metal Gear Rising e le ragioni dietro la cancellazione dei boss  0

Erano alcuni dei migliori boss della serie, dicono

A quanto pare, il prototipo di Metal Gear Solid: Rising, prima che diventasse Metal Gear Rising: Revengeance, conteneva alcuni boss alquanto complesso e spettacolari, che secondo gli sviluppatori rappresentavano alcuni dei migliori mai visti nella serie.

Tuttavia, molti di questi boss e dei livelli ad essi collegati sono stati eliminati nella transizione del progetto verso Platinum Games e la creazione del nuovo Revengeance. Il producer di Kojima Productions, Yuji Korekado e il director di Platinum Games Keiji Saito spiegano che la scelta è legata alla nuova struttura action del gioco. In un'intervista pubblicata da Official PlayStation Magazine, i due hanno illustrato come, nonostante i boss in questione fossero tra i "migliori della serie" e già ben strutturati e giocabili, non riuscivano ad inserirsi nella nuova struttura puramente action di Metal Gear Rising: Revengeance, una volta avvenuto il passaggio di consegne a Platinum.

Erano infatti boss pensati per un gioco essenzialmente stealth, con un'accezione più action ma comunque legato alla struttura tipica della serie, non uno spin-off completamente innovativo come quello sviluppato da Platinum, i cui nuovi boss si adattano perfettamente nello stile puramente action dato dal team.

Fonte: OPM