Battlefield 3 - Nuovo update e dettagli sulla modalità "quick match"  12

Il DLC Aftermath arriva oggi anche per gli utenti premium di PC e Xbox 360

DICE ha rilasciato un update per Battlefield 3 che introduce il matchmaking attraverso la feature quick match.

La patch include anche un fix per l'exploit delle postazioni M-COM, nuove opzioni per il Gun Master Mode e una nuova funzionalità che porta un serve allo stato pre-partita se il numero di giocatori scende al di sotto di quattro. Quando questo succede il giocatore non perde le statistiche e i punti accumulati fino a quel momento.

Il matchmaking tiene conto di diversi dettagli e su console è vincolato alla sola modalità Normal mentre su PC abbraccia anche Harcore e Fanteria. Per essere inclusa nei parametri del quick match la rotazione delle mappe non deve includere variazioni eccessive (più del 25%) nel numero di giocatori. I ticket devono restare tra 50% e 1,000%. Per verificare se il server è conforme con i requisiti del matcmaking è possibile controllare con il comando da console serverinfo.