BioShock Infinite in ritardo di un mese  41

Un posticipo necessario, ma non troppo ampio

Una notizia moderatamente brutta che giunge a sorpresa per tutti coloro che stanno aspettando BioShock Infinite, e immaginiamo che siano tanti.

Irrational Games ha deciso di posticipare l'uscita del nuovo capitolo del suo particolare FPS-RPG ad ambientazione distopica, fortunatamente non di molto rispetto alla data originale: il gioco arriverà nei negozi, in Europa, il 26 marzo 2013, dunque esattamente un mese dopo rispetto a quanto annunciato in precedenza.

La motivazione è puramente "tecnica": secondo quanto riferito direttamente da Ken Levine durante l'evento di Los Angeles a cui Antonio Fucito di Multiplayer.it ha assistito di persona, gli sviluppatori hanno voluto prendere più tempo per poter ripulire e rifinire al meglio l'esperienza di gioco in BioShock Infinite.

E a proposito della trasferta losangelina, avete letto il nostro esclusivo provato?