La decisone su Bioshock per PlayStation Vita è nelle mani dei publisher  20

Idea ancora valida e con potenziale, ma Levine se ne lava le mani

Ken Levine ha affermato che la famosa versione PlayStation Vita di Bioshock, inizialmente annunciata, poi smentita e infine finita in un limbo, è ancora in fase di progettazione ma il suo sviluppo non è questione che riguarda direttamente Irrational Games, a questo punto.

"E' nelle mani degli addetti al reparto business adesso", ha spiegato Levine, "certo è qualcosa a cui sono ancora interessato e vedo che la gente continua a chiedere informazioni su questa versione", insomma è un'idea che ha del potenziale importante, ma il fatto di portarla avanti o meno è una decisione che spetta ai publisher, a Sony o a Take-Two.

Fonte: CVG