Dark Souls IIDark Souls II - Nuova ambientazione temporale, nuovo engine e altro 

Miyazaki rivela nuovi dettagli

Nuove informazioni su Dark Souls II arrivano in queste ore, partendo dalle pagine dell'ultimo numero di Famitsu che contiene un'intervista a Hidetaka Miyazaki di From Software.

In particolare, sono stati rivelati alcuni dettagli riguardanti l'ambientazione temporale, l'engine di base su cui è strutturato il gioco e la strategia prevista per i DLC. Miyazaki, com'è noto, non è più alla direzione del gioco, ma il suo ruolo di supervisore dovrebbe assicurare una certa fedeltà del nuovo capitolo allo spirito della serie. Dark Souls II è ambientato nel medesimo mondo del primo capitolo, ma si situa in una diversa collocazione temporale e non sarà necessariamente legato agli eventi del primo capitolo.

L'engine alla base del gioco è stato rinnovato e il secondo capitolo è costruito fondamentalmente su un nuovo motore, Miyazaki ha peraltro precisato che il video mostrato durante i VGA 2012 non è basato sull'engine del gioco. In ogni caso, l'evoluzione tecnica consentirà di raggiungere un risultato più vicino alla resa realistica della grafica di ambientazioni e personaggi, sia per quanto riguarda la modellazione e la qualità delle texture che per le animazioni. E' stata ribadita la volontà di esplorare nuove tipologie di interazione tra i giocatori e Miyazaki ha peraltro affermato che il "tempo" rappresenta una parola chiave all'interno di Dark Souls II, anche se la questione non è stata ulteriormente spiegata. Per quanto riguarda i DLC, non sono previsti singoli oggetti e armi a pagamento, dunque è probabile che i contenuti scaricabili siano legati ad espansioni vere e proprie.

Fonte: VG247

TI POTREBBE INTERESSARE