La bancarotta di THQ rivela i nuovi giochi di Relic, Vigil, Turtle Rock e del creatore di Assassin's Creed  39

Si salveranno?

La dichiarazione di bancarotta di THQ con relativa vendita della società ha portato alla luce quattro giochi non annunciati.

Vigil Games, cui dobbiamo i Darksiders, sta lavorando a un certo Crawler, probabilmente un nome di lavorazione che nasconde altro (Darksiders 3?)

Turtle Rock Studios, lo sviluppatore del primo Left 4 Dead, sta lavorando a uno sparatutto online basato su CryEngine 3: Evolve, marchio registrato da THQ a Febbraio.

THQ Montreal, guidata da Patrice Désilets, ex-Assassin's Creed, è al lavoro su 1666, di cui sono uscite delle indiscrezioni a inizio 2012. Il gioco è previsto per il 2015, quindi si tratta sicuramente di un progetto next-gen.

Infine, Relic Entertainment, cui dobbiamo tra gli altri Company of Heroes e i Dawn of War, sta realizzando Atlas. Previsto per il 2014 dovrebbe essere un titolo free2play, ossia Dawn of War 3.

Nel frattempo Volition sta lavorando a Saints Row 4, ma questo era già saputo e non c'è nessuna sorpresa.

Vediamo l'elenco con il prospetto delle vendite dei vari progetti che ha permesso di scoprire le novità.

Saints Row 4 - 5 million
Company of Heroes 2 - 2 million
Homefront 2 - 4 million
Darksiders 2 - 2.4 million
WWE '13 - 1.9 million
Metro: Last Light - 1.9 million
South Park: The Stick of Truth - 3.1 million
Evolve - 4 million
1666 - 4 million
Atlas - n/a

Come potete vedere nel mucchio manca l'MMO Warhammer 40k: Dark Millennium. Probabilmente sarà stato cancellato.

Fonte: eurogamer.net