Motorola abbandona la causa contro Microsoft  8

Dopo la prima vittoria della casa di Redmond

Motorola ha deciso di abbandonare la causa contro Microsoft, che ha dato origine a una lunga battaglia legale tra le due compagnie riguardante alcune tecnologie legate alla codifica video e alla connettività.

D'altra parte, una prima vittoria da parte di Microsoft aveva probabilmente già stabilito il possibile decorso dell'azione legale, con il giudice James Robart che aveva dato ragione alla casa di Redmond considerando le tecnologie in questione come innovazioni di tipo Frand, e dunque escluse dalle contese sulla proprietà dei brevetti.

In ogni caso, la questione non sembra ancora completamente conclusa, viste tutte le sfaccettature del caso, e sono ancora in discussione le possibilità di royalties e accordi da prendere tra le due compagnie.