Risolta la disputa su GameStick, torna attiva la campagna Kickstarter  4

Oltre 300mila dollari, mancano 21 giorni

Si è fortunatamente risolta la disputa che aveva portato allo stop della campagna Kickstarter per GameStick, la nuova console basata su Android delle dimensioni di una penna USB.

Secondo i responsabili del progetto, infatti, non era la console a infrangere un qualche copyright, bensì uno dei giochi mostrati all'interno del video di presentazione del prodotto. Eliminato il problema, la campagna è tornata attiva e promette di concludersi ben al di là delle più rosee aspettative, visto che al momento la raccolta ha superato i 300mila dollari e mancano ancora 21 giorni al termine.

Fonte: IGN