Apple - Previsti risultati record nonostante i problemi di approvvigionamento  8

L'iPhone resta l'indiscusso re del regno di Apple

Secondo KGI Securities le entrate di Apple nel quarto trimestre del 2012 saranno decisamente positive nonostante i problemi di approvvigionamento e nonostante i risultati non eccezionali sul fronte dei computer.

Il cavallo di battaglia resta l'iPhone con 140 milioni di smartphone venduti nell'arco del 2012. Ben 52 milioni sono stati venduti nel solo quarto trimestre, che è il primo del nuovo anno fiscale, facendo segnare un incremento del 93% rispetto al quarto precedente e del 41% rispetto allo stesso periodo del 20122. Il più venduto, prevedibilmente, è l'iPhone 5 con 35 milioni di pezzi, seguito dall'iPhone 4S a quota 9,5 milioni e dall'iPhone 4 ancora capace di vendere 7,3 milioni di unità.

Sul versante tablet anche iPad e iPad Mini hanno registrato un corposo aumento con un 49% in più di vendite rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. La presenza di due modelli falsa ovviamente le carte, e non a caso le previsioni erano superiori, ma il risultato è ottimos e consideriamo le difficoltà di rifornimento e il breve lasco di tempo passato rispetto all'uscita modello precedente. Il nuovo iPad ha venduto 9,3 milioni di pezzi e l'iPad mini è arrivato a 8,2 milioni.

Nonostante i numeri altisonanti del comparto mobile non tutto luccica in casa Apple. I MacBook risultano in forma con 3,9 milioni di pezzi venduti che significano un incremento del 7% rispetto all'ultimo trimestre del 2011. Ma gli iMac sono calati del 18% e tenendo conto dell'intero anno il valore arriva a un - 46,5%. Parte dei problemi sarebbe comunque attribuibile al ritardo nel lancio dei nuovi modelli che sono stati distribuiti solo negli ultimi giorni del 2012. Nel frattempo si è verificata una carenza dei vecchi modelli che ha letteralmente impedito l'acquisto di iMac.

Fonte: MacRumors