L'autore di DayZ è inferocito con The War Z  0

Avrebbe creato solo confusione

A molti era sembrato strano che Dean Hall, l'autore di DayZ, non avesse nulla da dire sull'affaire The War Z. In realtà, come ha scritto egli stesso su Reddit, tutta la storia l'ha fatto davvero inferocire.

Il problema non è tanto il gioco in sé e il fatto che sia una brutta copia della sua idea, quanto la confusione creata nei videogiocatori, molti dei quali hanno scambiato i due titoli creandogli non pochi problemi, soprattutto a livello personale.

La similitudine delle parole nei titoli ha portato molte persone a confonderli, tra i quali alcuni parenti di Dean che lo hanno affrontato per chiedergli se veramente si stava comportando come denunciato dalla stampa.

Insomma, Dean non è tanto preoccupato dalle copie vendute, quanto dalla pubblicità negativa e dalla perdita di reputazione causata dalla spregiudicatezza degli autori di The War Z. Oltretutto il nostro è parecchio contrariato anche dal modo osceno come sono stati trattati gli acquirenti, al limite della truffa.

Per leggere l'intervista completa, cliccate qui: Eurogamer.net