ArmA IIIScene di giubilo per il ritorno in patria degli sviluppatori di Arma III 

Ivan Buchta e Martin Pezlar, i due sviluppatori di Bohemia Interactive arrestati in Grecia per aver fotografato delle installazioni militari mentre erano in vacanza, sono stati liberati su cauzione e sono tornati a casa.

Vediamo questo bel filmato di scene di giubilo per il loro arrivo sul suolo patrio. Ovviamente non manca la speculazione politica sul caso da parte del presidente e del ministro degli esteri ceco, ma ci può stare.