The ParkLe DirectX 12 consentiranno a Xbox One di aumentare il gap rispetto a PlayStation 4 in termini di CPU 

Le librerie renderanno la console capace di mostrare più cose sullo schermo

Joel Bylos, creative director presso Funcom, il team autore di The Park, ha parlato di come a suo avviso l'introduzione delle DirectX 12 influenzerà lo sviluppo di giochi per Xbox One, e di quali saranno le migliorie che i possessori della console Microsoft potranno aspettarsi.

"L'adozione delle DirectX 12 su PC e Xbox One produrrà risultati di proporzioni differenti. Xbox One ha un collo di bottiglia rappresentato dalla GPU, e purtroppo le DirectX 12 non saranno certamente l'ingrediente magico che risolverà questo problema", ha detto Bylos, ricordando però che Microsoft ha ottimizzato la propria macchina per trarre vantaggio della precedente versione delle librerie a livello hardware, e che ciò produrrà senza dubbio dei risultati con l'arrivo delle DX12.

"Il vantaggio principale delle DirectX 12 su Xbox One, a mio parere, sarà l'ottimizzazione della pipeline delle draw call, le chiamate dal sistema al motore grafico, che consentirà di far succedere più cose sullo schermo contemporaneamente. Non parliamo necessariamente di cose più veloci o più belle da vedere, tuttavia. (...) Se non altro, le DX12 metteranno Xbox One in condizione di aumentare il gap rispetto a PlayStation 4 in termini di CPU, donando alla console Microsoft un vantaggio ancora più ampio in tale ambito."

Le DirectX 12 consentiranno a Xbox One di aumentare il gap rispetto a PlayStation 4 in termini di CPU