The WitnessUna patch per prevenire la nausea da motion sickness in The Witness 

Almeno su Steam

A quanto pare, svariati utenti stanno rilevando un problema di nausea nell'utilizzo di The Witness, data dal motion sickness che deriva dal movimento dell'inquadratura in soggettiva del gioco.

Si tratta di un problema soggettivo ma ben presente per i soggetti predisposti, tanto da aver spinto Jonathan Blow e gli altri sviluppatori ha rilasciare una prima patch per la versione PC intesa anche a prevenire questo problema. L'aggiornamento pubblicato ieri su Steam amplia il FOV (campo visivo), disabilita completamente il View Bob e aumenta l'accelerazione tra la camminata e la corsa. Secondo l'autore del gioco, si tratta di un primo aggiornamento che dovrebbe già risolvere in buona parte i problemi di motion sickness, in attesa di eventuali sviluppi successivi.