UbisoftUbisoft evidenzia le differenze nel guadagno ricavato dai giochi in digitale rispetto ai retail 

La via del digitale

Tra le comunicazioni finanziarie pubblicate in queste ore da parte di Ubisoft c'è un dato che risulta particolarmente interessante.

Si tratta del margine lordo generato dai videogiochi per il publisher, che dimostra nel caso di Ubisoft una netta differenza tra la versione retail e quella digitale. In pratica, sulla vendita di un gioco in retail, ovvero attraverso i negozi e su supporto fisico, il 25% del denaro ricavato va al venditore mentre del 75% rimanente solo il 55% diventa margine lordo, mentre in digitale il 30% va allo store ma il restante 70% diventa tutto margine lordo.

Insomma, ogni titolo in digitale venduto sui vari store da parte di Ubisoft frutta un margine lordo del 70% sul prezzo totale al publisher, margine che sale al 95% per le vendite effettuate direttamente sul proprio store Uplay.