Quantum BreakRemedy vuole che Quantum Break sia qualcosa di rivoluzionario 

Il riferimento è al mix di gioco e live action

Nel corso di un'intervista con GameSpot, il director Mikael Kasurinen ha detto che Remedy vuole che Quantum Break sia qualcosa di rivoluzionario, puntando in particolare al mix fra sequenze in-game e live action per offrire una narrazione di qualità superiore.

"Il punto centrale in Quantum Break è che lo consideriamo in primo luogo un gioco. È una cosa che bisogna specificare bene: si tratta di un'esperienza creata per la gente che ama i videogame. Detto questo, però, stiamo inserendo nel prodotto anche elementi televisivi di alta qualità, cercando di fare in modo che si miscelino al meglio", ha dichiarato Kasurinen.

"Le cose che farete nel gioco avranno un impatto sulle sequenze live action. In tal frangente vestirete i panni del cattivo, che è la star principale dello show, e prenderete decisioni che avranno conseguenze sul gioco. Vedrete piccole differenze sulla base di cosa avrete pensato di fare, elementi costruiti in modo da creare un'esperienza che risulti più ampia della somma delle sue parti. Si tratta di fattori creati per funzionare insieme."

Remedy vuole che Quantum Break sia qualcosa di rivoluzionario