SonySony continua a inviare codici di gioco per l'outage del 2011 

Ritorno al futuro

Sembra incredibile, ma Sony sta continuando a pagare ammenda per il terribile outage del PlayStation Network del 2011, che portò al furto dei dati di diversi utenti a seguito di un attacco hacker. I server furono chiusi per un mese. Una storia passata, che speriamo di non rivivere, ma la casa giapponese non sembra aver dimenticato.

Già ai tempi furono offerti alcuni giochi gratuiti, scelti da una lista prestabilita che comprendeva, tra gli altri, Dead Nation per PlayStation 3, WipeOut Pure per PSP e Killzone: Liberation per PlayStation Vita. La stessa offerta è ora rivolta a coloro che hanno compilato un modulo online per la richiesta dei titoli.

TI POTREBBE INTERESSARE