Cliff Bleszinski ha cambiato idea, LawBreakers non sarà più un titolo free-to-play  24

Lo ha annunciato alla GDC 2016

Durante la GDC 2016, Cliff Bleszinski ha rivelato di aver cambiato idea sulla connotazione di LawBreakers, e che insieme al suo team ha deciso di non abbracciare il formato free-to-play, bensì un approccio tradizionale seppure con un prezzo al di sotto dei sessanta dollari.

"Man mano che il gioco prendeva forma, abbiamo capito che il free-to-play non era la scelta migliore per ciò che stiamo costruendo", ha detto Bleszinski. "LawBreakers è un gioco competitivo fin nel midollo, e ciò significa che il bilanciamento rappresenta un aspetto fondamentale per me, per il mio team e per la nostra community. Utilizzare un modello premium ci aiuterà ad assicurare un ambiente sano e a garantire agli utenti la possibilità di ricoprire ogni ruolo, senza limitazioni."

Per non perdervi nulla della GDC 2016, visitate il nostro mini-sito dedicato!