Fated: The Silent OathFated: The Silent Oath è un'avventura in prima persona per Oculus Rift, Vive e PlayStation VR 

Abbiamo pubblicato un trailer e 4 nuove immagini di Fated: The Silent Oath

Lo sviluppatore indipendente canadese Frima Studio ha annunciato oggi Fated: The Silent Oath, una nuova avventura in prima persona ambientata nella mitologia norrena che sarà disponibile per Oculus Rift e HTC Vive dal 28 aprile, oltre che al lancio di PlayStation VR.

Il gioco è progettato appositamente per i visori a realtà virtuale e consente ai giocatori di vivere l'emozionante missione di un padre deciso a proteggere la sua famiglia dalla distruzione del mondo da parte degli dei.

"La paura è un'emozione facilmente ottenibile nella realtà virtuale, ma per Fated, volevamo esplorare anche molti altri stati d'animo più complessi, tra cui commozione, tristezza e felicità", ha dichiarato Vincent Martel, Produttore esecutivo di Frima Studio. "Nulla è più forte del legame tra un genitore e il proprio figlio, perciò sapevamo che in FATED avremmo coinvolto emotivamente tutti i giocatori".

Sviluppata con Unreal Engine 4 appositamente per la realtà virtuale, Fated: The Silent Oath è scritta dall'autore di Assassin's Creed, Jill Murray, e racconta l'esilio di un uomo con la sua famiglia durante i Ragnarök, l'Apocalisse secondo la mitologia norrena. Durante il viaggio, si imbatte in una serie di eventi commoventi e terrificanti, imparando a conoscere meglio se stesso e i propri cari, ma soprattutto immergendo i giocatori in un turbinio emotivo a 360 gradi.