Emergono dettagli e immagini sulla versione cancellata di The Elder Scrolls IV: Oblivion su PSP  27

Uno sconosciuto mondo portatile

Unseen64 ha pubblicato un interessante articolo che approfondisce la storia della versione PSP di The Elder Scrolls IV: Oblivion.

Il gioco in questione a quanto pare era in stato avanzato di sviluppo ma non ha mai raggiunto il mercato in via ufficiale. Nonostante una resa piuttosto impressionante considerando la piattaforma su cui girava, gli sviluppatori erano dovuti ricorrere ad alcuni compromessi per ridurre il gioco all'interno del portatile. Il ridimensionamento maggiore riguardava il fatto che il mondo non doveva essere liberamente esplorabile: la versione PSP di Oblivion avrebbe dovuto sfruttare una sorta di zona hub di collegamento alle varie aree caratteristiche. Le città di Tamriel erano dunque presenti anche su PSP ma non si raggiungevano esplorando il vasto mondo che caratterizza la versione originale. A parte questo, in ogni caso, i risultati erano notevoli, come dimostra il video qua sotto.