FIFA 16FIFA 17 utilizzerà il Frostbite Engine, abbandonando l'Ignite 

Transizione totale

Cambio generazionale, dal punto di vista tecnologico, per la serie FIFA: Electronic Arts ha annunciato che, a partire dal prossimo capitolo, la simulazione di calcio americana passerà al Frostbite Engine.

Si tratta in effetti di una tendenza ormai consolidata all'interno del publisher, che già da tempo ha annunciato la volontà di spostare tutti i futuri progetti sul motore proprietario sviluppato da DICE. FIFA 17 andrà dunque ad affiancarsi a Battlefield, Battlefront, Dragon Age, Mirror's Edge e Need for Speed nell'utilizzo del Frostbite Engine, ovviamente adattato in ogni occasione alle tipologie di gioco ed esigenze del caso.

FIFA 17 sarà dunque il secondo sportivo EA a passare al Frostbite dopo Rory McIlroy PGA Tour, con gli altri titoli sportivi che effettueranno il passaggio in maniera graduale.

TI POTREBBE INTERESSARE