Un progetto segreto di Microsoft permetterà a tutti i titoli di Xbox One di girare su PC  263

Altro che conversioni

Pronti per l'E3 2016? È in quell'occasione che Microsoft potrebbe finalmente rivelare il suo piano per supportare il PC come promesso più volte in passato. No, in questo caso non parliamo dell'ormai certa unificazione degli ambienti operativi grazie a Windows 10, ma di un progetto interno super segreto che permetterà di giocare su PC i titoli di Xbox One. Badate bene che non stiamo parlando di port, ma proprio dei giochi per la console. Dovrebbe trattarsi di un altro aspetto del già vociferato Project Helix e, stupore iniziale a parte, pare essere uno degli approdi naturali delle ultime mosse della multinazionale di Redmond, sempre più intenzionata a rendere Xbox un marchio legato al gaming in generale, invece che a una singola macchina.

Quante possibilità ci sono che ciò diventi realtà? Tecnicamente farlo non dovrebbe essere proibitivo, visto che l'architettura interna di Xbox One è sostanzialmente quella di un PC e, una volta unificati i sistemi operativi, dopo aver garantito alla console di poter far girare tutti i giochi usciti in precedenza all'aggiornamento, sarebbe quasi automatico permettere di farlo anche a un normale PC con il software giusto. Insomma, magari Halo 5 non arriverà su PC dalla port, ma dalla window sì (ok, potete linciare l'autore di questo terribile gioco di parole nei commenti).