Dead Rising 4I leaker di Dead Rising rivelano nuove informazioni sul gioco 

Le immagini sono tratte dalla versione PC a settaggi bassi

I misteriosi leaker che hanno pubblicato le immagini del reboot di Dead Rising hanno risposto su 4chan a una serie di domande da parte degli utenti, postando nuovi scatti per dimostrare la veridicità delle informazioni.

La versione debug del gioco, da cui sono tratte le immagini, gira naturalmente su Windows 10 ma manca del tutto di ottimizzazione, visto che la grafica è limitata ai settaggi bassi e il frame rate è soggetto a svarioni, passando da 60 fps negli ambienti chiusi a 20-25 in quelli aperti.

Si tratta tuttavia di una build di fine 2015, il che significa che da allora gli sviluppatori potrebbero aver migliorato in modo sostanziale l'esperienza, sia su PC che su Xbox One, e che dunque il gioco sia pronto per una presentazione stasera in conferenza stampa, notizia questa che viene ormai data per scontata.

Sul fronte del gameplay, uno dei leaker ha assicurato che tanti problemi sono stati risolti rispetto all'edizione originale e agli altri episodi della serie, il che significa che il prodotto finale offrirà sulla carta l'esperienza definitiva di Dead Rising, con una maggiore libertà e la solita varietà in termini di armi.

Se non vuoi perderti nulla dell'E3 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!

I leaker di Dead Rising rivelano nuove informazioni sul gioco

TI POTREBBE INTERESSARE