Il protagonista di Prey potrà essere un maschio o una femmina  11

Parla il director del gioco, Raphael Colantonio

Nel corso di un'intervista con GameSpot, Raphael Colantonio, director di Prey, ha spiegato che il gioco non si pone né come un remake né come un reboot dell'originale, quanto piuttosto come una reinterpretazione del franchise.

Non ci sarà una struttura a missioni in stile Dishonored, bensì un ampio scenario da esplorare liberamente, muovendosi da una zona all'altra. Si potrà inoltre giocare nei panni di un protagonista maschio o femmina.

Per ulteriori dettagli su Prey, date un'occhiata alla nostra anteprima.

Se non vuoi perderti nulla dell'E3 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!