God of WarDettagli sul nuovo God of War: elementi RPG e altre caratteristiche 

La storia di un padre e di un figlio

Come avrete probabilmente visto tutti, Sony ha presentato una versione completamente rinnovata di God of War durante la sua conferenza all'E3 2016.

Il gioco è diventato una sorta di action RPG che include un'esplorazione molto più ampia rispetto a quanto visto in precedenza e consente di controllare Kratos e il figlio nel loro viaggio. Entrambi i personaggi si evolvono nel corso della storia come in una sorta di RPG, e sebbene il controllo principale si incentri su Kratos, anche il figlio assume ruoli importanti e attivi nell'azione, sia in combattimento che nella soluzione degli enigmi.

Non ci saranno caricamenti intermedi né scene d'intermezzo che facciano da stacco all'azione del gioco, a quanto pare. Diversamente da quanto avveniva nei vecchi capitoli, il nuovo God of War ha un'inquadratura alle spalle del protagonista, con telecamera dinamica che può essere manovrata con lo stick analogico. Una grande importanza è riservata all'esplorazione: il nuovo God of War contiene molte strade alternative e segreti da scoprire all'interno dei suoi livelli, distogliendo l'attenzione dalla sola azione. Secondo quanto riferito dal director Cory Balrog: "questo è un gioco su Kratos che insegna al figlio a diventare un dio, e su quest'ultimo che insegna a Kratos a tornare umano".

Se non vuoi perderti nulla dell'E3 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!
Dettagli sul nuovo God of War: elementi RPG e altre caratteristiche

TI POTREBBE INTERESSARE