Digital Foundry analizza anche la demo di Scalebound all'E3 2016  67

30 frame al secondo costanti

La rubrica Digital Foundry continua con le sue analisi indirette dei giochi mostrati all'E3 2016, pratica piuttosto bizzarra ma indubbiamente interessante, almeno per chi ama questo genere di disquisizioni.

Vediamo dunque la demo di Scalebound sotto la lente di ingrandimento: il nuovo titolo action di Hideki Kamiya e Platinum Games per Xbox One e PC si è mostrato in particolare nel suo comparto multiplayer, con uno scontro epico contro una sorta di "giant enemy crab", un classico dell'E3.

I risultati dell'analisi sono convincenti, con il gioco che gira in maniera solida a 30 frame al secondo.