Il presidente di Sony Interactive Entertainment crede che The Last Guardian farà bene nonostante lo sviluppo travagliato  137

Piacerà ai videogiocatori

Shuhei Yoshida, il presidente di Sony Interactive Entertainment confida molto in The Last Guardian, nonostante il lungo e travagliato sviluppo. "No, non sono preoccupato" ha dichiarato in un'intervista a GameWelt.tv, continuando con "ho fiducia nel team e nella visione di Ueda. Siamo così felici di poterci finalmente giocare. Andava fatto uscire. Sono sicuro che piacerà ai giocatori quando sarà disponibile."

Sui rischi di cancellazione del gioco, Yoshida ha dichiarato che il gioco è stato sempre in sviluppo, solo che ci sono stati dei ritardi nello sviluppo, soprattutto quando è avvenuto il passaggio da PlayStation 3 a PlayStation 4. In passato Yoshida aveva parlato di gioco salvato dalle richieste dei fan, quindi in realtà il rischio c'è stato eccome, solo che oggi non è utile ricordarlo.