Red Dead Redemption ha mandato in crisi l'Xbox Game Store  116

Tutti lo vogliono, o lo rivogliono, la fame da Red Dead Redemption non si placa

Red Dead Redemption è finalmente arrivato nel catalogo dei retrocompatibili Xbox One. Questo significa che chiunque possiede, o ha acquistato il gioco sullo store, potrà scaricarlo sulla console current-gen Microsoft, con prestazioni migliori rispetto al passato. Altra possibilità, per coloro che non lo hanno ancora giocato, è di acquistarlo proprio adesso e godersi il capolavoro di Rockstar.

In tutti i casi sarà però necessario passare dai server Microsoft, visto che l'immagine di gioco deve essere comunque scaricata da Xbox Game Store, che sembra andato in crisi a causa dell'elevato numero di accessi. Se da una parte l'effetto collaterale poteva essere prevedibile, considerando la grande popolarità del titolo, risulta comunque impressionante l'interessamento dei giocatori verso la retrocompatbilità, tanto che la stessa Microsoft ha dichiarato che gli utenti hanno oltrepassato 100 milioni di ore di gioco. Si tratta sicuramente di un ottimo segnale per esortare la casa di Redmond a proseguire il suo investimento nel programma dei titoli retrocompatibili.