Rise of the Tomb Raider: 20 Year CelebrationNeil Druckmann scherza sulla somiglianza tra le cover di Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration e Uncharted Collection 

Non poteva mancare la frecciata di Naughty Dog sulla somiglianza tra le copertine di Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration e Uncharted Collection

Abbiamo riportato ieri della nuova edizione Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration in arrivo a ottobre su PlayStation 4 e probabilmente alcuni avranno notato una certa somiglianza stilistica tra la copertina del gioco Square Enix e quella utilizzata da Naughty Dog per Uncharted: The Nathan Drake Collection.

Effettivamente il chiaroscuro utilizzato con la sagoma della protagonista ricorda alquanto la soluzione grafica usata per la collection rimasterizzata di Uncharted, e ovviamente la cosa non è sfuggita a Naughty Dog. Neil Druckmann ha allora scherzato sulla questione in un messaggio su Twitter, mettendo a confronto le due copertine e scrivendo "Prima Melania Trump e ora questo", con riferimento al recente discorso della potenziale first lady repubblicana che a sua volta sembrava riprendere vari brani dal discorso precedente di Michelle Obama.

Per placare gli animi, Druckmann ha comunque aggiunto tra parentesi di non vedere l'ora di giocare Rise of the Tomb Raider sulla sua PlayStation 4, ma la questione ha ovviamente scatenato una marea di risposte, tra coloro che danno ragione a Druckmann e coloro che fanno notare come la cover della Nathan Drake Collection potrebbe essere stata ripresa a sua volta da una copertina speciale di Tomb Raider: Definitive Edition che mostrava la silhouette di Lara, fino a coloro che mostrano come anche la cover di Uncharted 4 sia stranamente simile a quella di Call of Duty: World at War.