Valve ha diffidato i siti di scommesse che usano skin di Counter-Strike: Global Offensive come moneta  45

Decine di siti a rischio chiusura

Valve sta prendendo seriamente l'accusa mossagli di favorire il gioco d'azzardo online, anche tra i minori, permettendo ad alcuni siti di scommesse di utilizzare le skin di Counter-Strike: Global Offensive come moneta grazie alle su API.

La questione è esplosa qualche settimana fa e ha finito per coinvolgere alcuni noti youtuber che hanno fatto promozione ingannevole ai loro siti di scommesse tramite i loro canali YouTube. All'inizio Valve sembrava quasi disinteressata alla faccenda, ma con il montare dello scandalo ha dovuto prendere una posizione ed è dovuta passare all'azione, inviando diffide a raffica contro i siti di scommesse, intimandogli la chiusura per la palese violazione degli accordi presenti nel contratto di licenza che si sottoscrive su Steam quando si apre un account (è vietato l'uso commerciale). Se entro dieci giorni i siti indicati non chiuderanno, Valve passerà alle vie legali.

L'elenco dei diffidati è nutrito e comprende anche CS:GO Lotto, il sito degli youtuber di cui parlavamo sopra (Tmartn e Syndicate), e CS:GO Lounge, già coinvolto in passato in una brutta storia di incontri truccati. Leggiamolo:

• CS:GO Lotto
• CS:GO Lounge
• CSSO2x
• CSGODiamonds
• CSGOStrong
• CSGOdouble
• CSGO500
• CSGOcosmos
• CSGOCasino
• CSGO
• CSGOhouse
• CSGOatse
• Societlogin
• Dota2Lounge
• CSG0fast
• CSGOmassive
• CSGOBig
• CSGOwild
• CSGOSweep
• Bets.gg
• CSGOBattle
• CSGOpot