Arrivano due applicazioni per combinare appuntamenti amorosi con Pokémon GO  46

Di Squirtle e Pikachu

Freud lo diceva che il fine di ogni azione umana è l'accoppiamento (più o meno). Non stupisce quindi che intorno al fenomeno Pokémon GO ne siano emersi collateralmente altri legati al sesso e alla socialità. No, non parliamo di quelli che fotografano la moglie nuda con Charmander, o quelli che cercano esplicitamente sesso usando il gioco come esca. Cioè, in realtà c'è anche questa gente a popolare il mondo fluttuante, ma in questo caso ci riferiamo a un'applicazione pensata per organizzare appuntamenti grazie a Pokémon GO. Si chiama PokéDates ed è in realtà il classico sito di appuntamenti online che sta cercando di attirare l'attenzione, riuscendoci, sfruttando il gioco mobile del momento.

Il suo funzionamento è semplicissimo: ci si registra inserendo i propri dati e si pagano venti dollari per ogni appuntamento combinato dal sistema. Comodo, a pensarci bene, e sicuramente evoluto.

Se però non volete gettarvi in un sito di appuntamenti, ma siete comunque desiderosi di rendere più sociale l'esperienza Pokémon GO, Razer (sì, quelli delle periferiche hardcore per PC) ha in serbo l'applicazione che fa per voi. Si chiama RazerGO ed è una chat ambulante che mette in contatto con tutti quelli che stanno giocando a Pokémon GO nelle vostre vicinanze.

Insomma, se state giocando a Salso Maggiore non rischiate di parlare con una che si trova a Calcutta e che magari si chiama Pino. In realtà l'applicazione è configurabile e permette di comunicare con persone entro una distanza di 3, 60 o 600 miglia. RazerGO Per adesso esiste solo in versione web, ma il 25 luglio sarà lanciata come applicazione per iOS e Android.