RumorNuove su Nintendo NX: console portatile con controller staccabili, basata su Nvidia Tegra, utilizza cartucce 

Nuove voci di corridoio su Nintendo NX parlano di varie caratteristiche particolari per la nuova console Nintendo

Stanno emergendo varie voci di corridoio sulle caratteristiche di Nintendo NX, di cui è stata recentemente confermata l'uscita a marzo 2017 durante una conferenza con gli azionisti.

"Varie fonti" non meglio identificate hanno confermato a Eurogamer.net che Nintendo NX sarebbe una console portatile, con la possibilità di staccare i controller. Si tratterebbe di un portatile piuttosto potente dotato di un suo schermo, con gli elementi del controller ai fianchi dello schermo, che possono essere staccati. In questo modo, la base può essere collegata alla TV e il controller tenuto in mano, cosa che trasformerebbe NX in una normale console domestica.

Viene confermato l'utilizzo di cartucce come supporti principali fisici, cosa che rientrerebbe nella teoria della natura portatile della macchina, con possibilità che si tratti di cartucce da 32 GB.

L'NX sarebbe basato sul processore portatile Tegra di Nvidia, dunque si tratterebbe di un hardware fondamentalmente diverso da quello delle attuali console, cosa che rende piuttosto difficile anche fare confronti diretti in termini di potenza.

A quanto pare, per evitare la confusione comunicativa che ha caratterizzato Wii U, Nintendo starebbe pianificando una campagna promozionale e informativa molto chiara, basata su un messaggio semplice e sull'insistenza sulle caratteristiche uniche della nuova console. Ovviamente, prendete tutto questo ancora come semplici voci di corridoio perché nessuna di queste informazioni arriva direttamente da Nintendo.

TI POTREBBE INTERESSARE