Il dispositivo Pokémon GO Plus arriverà in ritardo  26

Nintendo of America annuncia che Pokémon GO Plus arriverà da quelle parti a settembre invece che a luglio

Mentre in Italia c'è addirittura il Codacons che ne richiede la censura, Pokémon GO continua la sua marcia verso la conquista del mondo, tuttavia dovrà aspettare ancora un po' prima di poter contare sul dispositivo companion prodotto da Nintendo, ovvero il Pokémon GO Plus.

Questo almeno per quanto riguarda il nord America, dove la divisione locale di Nintendo ha annunciato, attraverso Twitter, che il piccolo dispositivo portatile è ora previsto arrivare a settembre invece che alla fine di luglio, periodo inizialmente annunciato per il lancio. Non sono state addotte particolari spiegazioni per il posticipo, dunque non sappiamo al momento se ci sia stato bisogno di più tempo per questioni di fabbricazione o per la soluzione di eventuali bug, in ogni caso il prolungamento dell'attesa non è abissale.

Il Pokémon GO Plus e un piccolo dispositivo da "vestire" o comunque tenere in prossimità del proprio smartphone, che reagisce in base alla nostra posizione nella mappa. Quando ci si avvicina a punti di interesse come PokéStop o Gym, oppure a qualche creatura, il Pokémon GO Plus emette delle luci o vibra, cosa che consente dunque di tenere la situazione sotto controllo senza dover guardare costantemente lo schermo.