No Man's SkyTante modifiche nella patch del day one di No Man's Sky 

No Man's Sky riceverà numerose modifiche grazie all'aggiornamento iniziale

Nei giorni scorsi Hello Games aveva confermato il completamento dei lavori sulla prima patch di No Man's Sky, che ha richiesto un mese di sviluppo. Nelle ultime ore è giunta la conferma che tutte le nuove funzionalità saranno rese disponibili già il giorno del lancio e dovrebbero permettere ai giocatori un'esperienza di gioco più completa e bilanciata.

"Quando siamo entrati in fase gold, cinque o sei settimane fa, l'abbiamo postato su Twitter e qualsiasi risposta era del tipo 'spero che vi farete una bella vacanza!". Alcuni di noi sono andati, ma io non ho voluto, non ancora. Mi immaginavo da qualche parte, mentre fissavo fuori dalla finestra, pensando a questo gioco sul quale ho lavorato per cinque anni", ha scritto il fondatore di Hello Games, Sean Murray.

"Siamo sotto i riflettori in questo momento, e credo sia facile immaginare quanto sarebbe difficile scollegarsi, o quanto ci stia a cuore la prima impressione che la gente avrà del gioco. Di fatto la maggior parte di noi è tornata qui il giorno seguente all'ingresso in fase gold, per lavorare su questo update. Siamo già fieri di quanto abbiamo messo su disco, ma dal momento che ne abbiamo la possibilità, perché non continuare con i lavori di aggiornamento?", ha proseguito Murray.

Hello Games ha condiviso le principali novità contenute in questa prima patch. Innanzitutto sono stati introdotti nuovi percorsi unici che possono essere seguiti nel corso del gioco. Dopo aver installato la patch sarà necessario avviare un nuovo salvataggio, poiché le scelte iniziali avranno un impatto fondamentale sull'esperienza ludica nel suo complesso.

In secondo luogo sono state accresciute le diversità tra le creature che si incontrano sui pianeti, anche per quanto attiene la densità. Anche i paesaggi spaziali, gli orari notturni e quelli diurni sono quattro volte più vari rispetto alla versione precedente. Sarà anche presente una più ampia quantità di navicelle per ogni sistema solare.

Al fine di stimolare il più possibile l'esplorazione fin dalle prime fasi, l'inventario delle navi sarà in grado di contenere risorse cinque volte superiori, mentre quello della propria tuta potrà trasportare due volte e mezzo i contenuti previsti in precedenza. Hello Games ipotizza di incrementare ulteriormente queste variabili nel successivo aggiornamento.

Dal punto di vista grafico sono state migliorate l'illuminazione e la qualità delle texture, mentre la qualità delle ombre è raddoppiata. Infine il percorso The Atlas è stato riscritto da James Swallow - sceneggiatore di Deus Ex - e Murray.

Proprio a causa delle numerose modifiche apportate, Murray raccomanda di cancellare qualsiasi salvataggio qualora non sia stato ancora effettuato l'aggiornamento del gioco. Ovviamente le future patch non costringeranno ad abbandonare i progressi già ottenuti in precedenza.

Il lancio di No Man's Sky è previsto per il 10 agosto su PlayStation 4 e per il 12 agosto su PC.

Tante modifiche nella patch del day one di No Man's Sky

TI POTREBBE INTERESSARE