L'aggiornamento delle rose di PES 2017 avverrà al day one  30

In PES 2017 i trasferimenti del mercato estivo saranno disponibili fin da subito

Questa mattina abbiamo pubblicato uno speciale dedicato a Pro Evolution Soccer 2017. Il nostro Mattia Comba ha avuto modo di fare due chiacchiere con Adam Batthi e Monotiro Hasoda di PES Production, facendo il punto su cosa dovremo aspettarci dalla nuova versione calcistica di Konami.

L'aggiornamento del roster è stato uno dei problemi dell'edizione 2016, sia per i trasferimenti del mercato estivo, sia per la scarsa frequenza degli aggiornamenti avvenuti nei mesi successivi, che non hanno rispecchiato l'andamento della stagione come invece era stato originariamente promesso dagli sviluppatori.

"La prima cosa che abbiamo annunciato di PES 2017 riguarda la gestione degli aggiornamenti proprio per far capire al pubblico che questa è stata una grave mancanza di cui il team di sviluppo ha compreso la gravità. Siamo i primi ad essere coscienti del problema degli aggiornamenti" ci ha confermato Adam Batthi, "e per questo posso assicurare che al day-one - che sarà il 15 settembre - ci sarà un corposo aggiornamento".

Questa volta i trasferimenti del mercato estivo saranno completati già al lancio e i valori dei giocatori verranno adattati il più possibile rispetto alle loro controparti reali.

"La frequenza degli aggiornamenti sarà settimanale", ha precisato Manorito Hosoda, producer della serie. "Non si tratterà solamente dei trasferimenti, ma ogni variazione apportata ai calciatori in termini di statistiche e stato di forma sarà automaticamente disponibile anche nella Master League".

Il lancio di Pro Evolution Soccer 2017 è confermato per il 15 settembre, su PlayStation 4, Xbox One, PC, PlayStation 3 e Xbox 360.