Quake ChampionsQuake Champions non sarà mosso dall'id Tech 6 

Sotto avrà un motore ibrido

Una delle informazioni che si davano per scontate riguardo a Quake Champions è che sarebbe stato mosso dall'id Tech 6, l'ultima versione del motore grafico proprietario di id Software. Be', non è così. Stando a Marty Stratton, il game director di DOOM, Quake Champions sarà mosso da un motore ibrido con parti dell'id Tech e parti del Saber Engine.

L'informazione è emersa nel corso di un'intervista con Finder, in cui Stratton ha parlato dell'uso delle API Vulkan con il gioco, che ha funzionato alla grande con DOOM. La natura del motore di Quake Champions sta costringendo il team di sviluppo a fare nuove prove.

Certo, in uscita nel 2017, non sarà Quake Champions a ridefinire il mondo della grafica su PC, visto che l'obiettivo del team di sviluppo è farlo girare su più PC possibili, come dichiarato da Tim Willits, il creative director del gioco, sempre a Finder.

TI POTREBBE INTERESSARE