A Rio 2016, un'atleta ha usato il medaglione di Geralt di Rivia come porta fortuna  47

E ha decorato la visiera dei suoi occhiali con la Alice del titolo di American's McGee

Bello vedere un po' di mondo videoludico fare irruzione anche alle olimpiadi di Rio 2016. Il merito dell'impresa va all'atleta russa Vitalina Batsarashkina, che ha gareggiato nella disciplina della Pistola ad aria 10m. A quanto pare la nostra è una grande fan della serie The Witcher di CD Projekt Red.

Guardando una sua foto mentre prende la mira, molti si sono accorti che dalle tasche della diciannovenne usciva un portafortuna ben conosciuto nel nostro ambiente: il medaglione a testa di Lupo dello strigo Geralt di Rivia.

Osservando meglio l'immagine si nota anche un'altra citazione videoludica: sulla visiera c'è un disegno ispirato alla Alice di American's McGee. Insomma, Vitalina deve amare davvero molto i videogiochi.

Come curiosità vi segnaliamo che ha vinto la medaglia d'argento... chissà se la userà per forgiare una spada.