NiOh: risultati del sondaggio sulla beta e 11 minuti di gameplay  23

Vediamo i feedback dell'utenza sulla beta di NiOh e il CEO di Koei Tecmo che combatte sul palco del TGS 2016 contro Jorogumo

Continuiamo a parlare di NiOh, altro protagonista del TGS 2016 con il nuovo trailer pubblicato da Koei Tecmo per l'occasione.

Il publisher ha annunciato i risultati del sondaggio effettuato dopo la beta sul gioco, fissando dunque i principali feedback ottenuti dagli utenti in tale occasione, in modo da concentrare su questi i lavori di aggiustamento finale per l'action RPG ad ambientazione mitologica orientale.

Tra questi emerge la necessità di un bilanciamento generale del gioco e del ritmo dell'azione, l'aggiustamenti di elementi in stile RPG come crescita del personaggio e parametri dell'armatura e un miglioramento generale all'interfaccia utente.

Viene richiesta l'introduzione di un tutorial più dettagliato per le prime fasi del combattimento, una revisione dei controlli per le fasi in terza persona che implicano armi da fuoco, aggiunta di abilità da samurai e aggiustamento nel rapporto di danni, metodi per abbassare l'energia dei nemici e peso e agilità con armatura.

Tra gli altri punti presi in considerazione ci sono nuove disposizione dei nemici nei dungeon, aggiustamento dell'intelligenza artificiale, espansione della quantità di oggetti, miglioramento della telecamera, aggiustamento di bug come la trasparenza dei nemici e stabilizzazione del frame rate, tra le altre cose.

Vediamo inoltre, qua sotto, un video di gameplay dal Tokyo Game Show 2016 che mostra una sessione di gioco in cui il CEO di Koei Tecmo, Yoichi Erikawa, si scontra con il boss Jorogumo, precisamente tra il minuto 31:33 e il 42:44.