The Witness a 1080p e 30 frame al secondo su Xbox One, 900p e 60 su PlayStation 4  101

Resogate al contrario per The Witness, con una differenza anche nel framerate

Come riporta ICXM.net, The Witness, recentemente uscito anche su Xbox One, rappresenta un caso piuttosto strano nell'annosa questione del resogate che ormai caratterizza questa generazione di console.

Secondo quanto riferito, il gioco di Jonathan Blow ha una risoluzione di 1080p su Xbox One, mentre su PlayStation 4 viene visualizzato a 900p. La differenza è che sulla console Microsoft ha un frame rate di 30 frame al secondo mentre va a 60 frame al secondo su PlayStation 4. Pare inoltre che la versione Xbox One sfrutti un sistema di anti-aliasing superiore con un 4x MSAA contro il 2x MSAA della versione per la console Sony.

Il tempo trascorso tra il lancio su PlayStation 4 e quello su Xbox One potrebbe aver consentito un'ottimizzazione superiore sulla console Microsoft, ma è comunque particolare la scelta effettuata in questo caso. C'è anche da dire che, in effetti, visto il ritmo compassato del gioco può essere sensato prediligere la risoluzione rispetto al frame rate, in questo caso.