God of WarGod of War offrirà momenti di grandissimo spettacolo, assicura il director Cory Barlog 

Barlog ha confermato che nel gioco saranno presenti parate e schivate

Dopo l'intervento sui social di qualche settimana fa, in cui aveva rivelato alcuni dettagli su God of War, il director Cory Barlog è tornato a parlare su Twitter dell'ambizioso progetto di Santa Monica Studio, confermando sia il nome del gioco (sarà "God of War" e basta, senza numeri) che i tempi incerti di pubblicazione (non c'è ancora una data né è chiaro se il titolo verrà mostrato o meno durante la PlayStation Experience di dicembre).

Quali sono le novità rispetto a ciò che già sapevamo? In primo luogo Barlog ha detto che il repertorio di Kratos includerà parate e schivate, elementi che andranno a caratterizzare un combat system di un certo spessore. In secondo luogo, il director ha rivelato che il gioco offrirà sequenze di grandissimo spettacolo, per molti versi simili a quelle viste nei precedenti episodi. Il pensiero va subito agli scontri del Fantasma di Sparta con alcuni dei suoi avversari più imponenti.

Infine, per tutti quelli interessati alla lavorazione di God of War, Cory Barlog ha annunciato che il suo team sta realizzando una serie di videodiari che verranno pubblicati presto e che illustreranno appunto le varie fasi di sviluppo del gioco.

God of War offrirà momenti di grandissimo spettacolo, assicura il director Cory Barlog