DRIVECLUBLa gente sottovaluta la potenza di PlayStation 4 Pro, dice l'ex director di DRIVECLUB 

Secondo Paul Rustchynsky, PlayStation 4 Pro ha molto da offrire, e DRIVECLUB VR è come un gioco nuovo

Nonostante la famosa chiusura del team Evolution e il suo passaggio alla corte di Codemasters, Paul Rustchynsky è rimasto evidentemente affezionato a Sony, tanto da voler spendere parole di elogio per PlayStation 4 Pro su Twitter.

Secondo l'ex-director di DRIVECLUB, "troppe persone stanno sottovalutando PlayStation 4 Pro senza averla vista in azione", e che secondo lui, tra l'altro, l'assenza di un lettore 4K non cambia nulla per quanto riguarda i videogiochi. Evidentemente, nonostante il suo recente cambio di azienda, Rustchynsky ha visto da vicino in funzione il nuovo modello di console ed è piuttosto fiducioso della sua potenza computazionale.

L'ex Evolution, inoltre, ha spiegato sempre su Twitter che DRIVECLUB VR "non è un patch né un upgrade, è un gioco nuovo con nuovi tracciati, un nuovo Tour, nuovi trofei, statistiche, modalità etc", dunque va preso come un vero e proprio titolo a sé stante, non come un modo semplice per far soldi riconfezionando un gioco già uscito.