Microsoft e Universal Pictures lavorano a un film di Gears of War  73

Si punta forte sul franchise di Gears of War

Fra le varie informazioni rivelate durante il livestream di ieri notte, c'è stato anche l'annuncio di un film di Gears of War, nato da un accordo fra Microsoft e Universal Pictures.

Prodotto a Scott Stuber ("Ted", "The Kingdom") e Dylan Clark ("L'alba del Pianeta delle Scimmie"), il film punta a consolidare la popolarità del franchise, a pochi giorni dal lancio di Gears of War 4. "Nell'ottica di supportare al meglio la serie, il passo successivo era quello di produrre un film", ha detto Rod Fergusson, capo di The Coalition. "Abbiamo creato fumetti e romanzi in passato, ma l'opportunità di lavorare a un film con Universal ci sembrava perfetta."

Non è chiaro se il film di Gears of War sarà un adattamento della storia vista nella serie di videogame o racconterà qualcosa di diverso. "Penso dovremmo rispettare la natura dei film", ha aggiunto Fergusson. "Parliamo di due medium differenti, in alcuni casi con un pubblico diverso, e penso che alcuni videogame in passato abbiano fallito proprio perché cercavano di porsi come dei film. Se disponi di una grande proprietà intellettuale, con un background di spessore e un 'lore' di grande valore, sarebbe fantastico tirarne fuori delle storie. Tuttavia inseguire solo e unicamente il pubblico dei videogiocatori non renderebbe il film un prodotto di successo."

"Questa è una delle cose migliori nel lavorare con Universal", ha detto infine Fergusson. "Stiamo cercando di individuare quel confine che consente di dire che la pellicola includa sufficienti riferimenti narrativi per risultare fedele al gioco, ma allo stesso tempo andare oltre, chiedendoci cosa renda grande un film."