Oculus RiftPlayStation VR potrebbe aver venduto più di Oculus Rift e HTC Vive al lancio 

Si ragiona in mancanza di numeri, ma a logica PlayStation VR dovrebbe aver avuto il lancio migliore

Siamo nel regno delle supposizioni, ma in base a vari indizi e dettagli, in assenza di prove più concrete, c'è la possibilità che PlayStation VR abbia venduto più dei visori a realtà virtuali concorrenti, per quanto riguarda il lancio avvenuto ieri.

L'articolo di Crave a cui facciamo riferimento a dire il vero non si basa su nessun dato, e la cosa risulta dunque altamente sospetta, ma l'idea che il visore Sony abbia venduto più degli altri non è certo campata in aria: l'estrema diffusione di PlayStation 4 e il prezzo di lancio quasi dimezzato rispetto a Oculus Rift e HTC Vive rappresentano due elementi estremamente a favore del visore Sony.

Parlando di vaghi numeri, Valve aveva riferito a luglio che tre mesi dopo il lancio di HTC Vive questo si stava avvicinando alle 100.000 unità vendute. Una stima parziale sosteneva peraltro che la quantità fosse superiore a quella degli Oculus Rift venduti nello stesso periodo, ma quest'ultima affermazione è sempre stata ritenuta inaffidabile da Palmer Luckey, dunque è difficile prenderla per buona, anche se è verosimile che i due visori per PC abbiano visto vendite molto simili nel periodo di lancio.

A fianco a questo c'è poi il fatto che Sony abbia dovuto incrementare la produzione di PlayStation VR per far fronte alla richiesta, cosa che pone il visore Sony facilmente sopra le 100.000 unità nel primo periodo di presenza sul mercato, cosa che lo renderebbe dunque il visore dal lancio di maggior successo visto finora. In ogni caso, attendiamo numeri ufficiali sulle vendite per capirci qualcosa.

TI POTREBBE INTERESSARE