Immagini e dettagli su Final Fantasy XIV: Stormblood, nuova espansione del MMORPG Square Enix  22

Abbiamo pubblicato 18 nuove immagini e varie informazioni su Final Fantasy XIV: Stormblood

Abbiamo riportato ieri il prossimo lancio di una nuova espansione per il MMORPG Square Enix intitolata Final Fantasy XIV: Stormblood, che arriverà nell'estate del 2017 su PC e PlayStation 4 ma non su PlayStation 3.

Durante il Fan Fest 2016 a Las Vegas, il publisher ha presentato dunque il nuovo DLC, riportando anche alcuni dettagli sull'espansione Stormblood in questione:

- L'ambientazione ci porta ad esplorare l'area di Ala Mihgo, l'obiettivo principale della storia è riprendere il controllo di questa zona dal Garlean Empire, dopo 20 anni di tirannia. L'antagonista principale è Yae Galvus
- Il job principale del Warrior of Light in 4.0 è il Monaco
- L'area mostrata nel video pubblicato ieri è Rhalgr's Reach, quartier generale della resistenza di Ala Migho
- Vari job verranno presentati in seguito, l'unico indizio a quanto pare era rappresentato dalla maglietta portata durante la presentazione dal producer Naoki Yoshida, incentrata su Scarlet Witch della Marvel (probabile riferimento al Red Mage)
- Nuovo level cap a 70 per tutte le classi, con nuove azioni per ogni job e un sistema di combattimento modificato
- Evoluzione dello skill system con nuove abilità condivise per ruolo più che per job
- I contenuti di Stormblood lo renderanno una sorta di gioco a sé stante più che una semplice espansione, con nuove aree paragonabili alla dimensione di quelle di Heavensward
- Nuovi dungeon con concept e battaglie diverse, raid di alto livello e storie differenti a seconda del livello
- Evoluzione dell'esplorazione, comprendente la Forbidden Land of Eureka, con nuove aree e mostri che compaiono una volta ogni 72 ore e ricompense speciali
- Espansione dell'inventario, con nuovi equipaggiamenti, pozioni e altro
- Una quarta Area Residenziale di cui ancora non si sa nulla
- Ci saranno anche foreste oltre a deserti e zone abbandonate, tutte aree accessibili da cavalcature volanti
- Cambiamenti previsti anche per le specifiche minime richieste per la versione Windows, con riferimento alla preferenza per il sistema operativo a 64-bit, sebbene sia comunque supportato ancora quello a 32-bit

Vediamo inoltre alcune nuove immagini di Final Fantasy XIV: Stormblood, nella galleria riportata qua sotto.