The Bureau: XCOM DeclassifiedPer un ex Irrational il disastro di The Bureau: XCOM Declassified fu colpa del publisher 2K Games 

Il controllo creativo di The Bureau: XCOM Declassified che cambiò il gioco più volte

The Bureau: XCOM Declassified fu un mezzo disastro e vendette pochissimo, al punto da far fallire 2K Marin. Ma il risultato finale fu veramente solo colpa dello sviluppatore? Stando a un ex sviluppatore di Irrational Games, lo studio cui dobbiamo la serie BioShock, anch'esso fallito, le colpe maggiori le ebbe il publisher 2K.

Secondo le sue parole 2K provò a prendere in mano lo sviluppo, togliendo il controllo agli sviluppatori, ma non riuscì a gestirlo. Il gioco fu ricominciato più volte seguendo diverse direzioni e tutti sappiamo com'è finita.

La parte più interessante delle rivelazioni dell'ex Irrational è che The Bureau è l'unico titolo tripla A sul quale 2K mise le mani direttamente. Altri come i già citati BioShock, BioShock 2, BioShock Infinite e Borderlands: The Pre-Sequel non la videro coinvolta a livello di sviluppo. In effetti sono venuti molto meglio. Vorrà dire qualcosa?