Periferiche PS4Stando a Mark Cerny per videogiocare con 4K reali ci vuole una potenza di 8 teraflops 

Concetto sottinteso: non ce la fa nemmeno Scorpio

A quanto pare l'ultima parola marketing con cui ci facciamo vendere l'hardware da gioco è teraflops, unici a quanto pare a poterci garantire i sacri 4K, che hanno scalzato i 1080p dai sogni bagnati dei videogiocatori. Ma quanti ne servono?

Dopo le polemiche suscitate dalle sue ultime dichiarazioni in materia, Mark Cerny, il system architect di PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro, è tornato sull'argomento parlandone con il sito giapponese AV Watch, tentando di porre fine alla discussione: per poter videogiocare con i 4K reali c'è bisogno di una potenza di almeno 8 teraflops, che non sono accessibili a costi ridotti.

Si tratta di una risposta non troppo velata alle affermazione di Microsoft secondo cui Xbox Scorpio sarà l'unica console capace di far girare i giochi alla risoluzione nativa di 4K. Stando a Cerny non è così, visto che a quanto pare Scorpio avrà una potenza di 6 teraflops.

Di nostro abbiamo poco da aggiungere, ma possiamo invitarvi a riascoltare l'intervento di Angelo Pesce di Activision durante l'ultima puntata del Cortocircuito, che chiarisce benissimo la situazione e quanto questo discutere per cifre secche abbia davvero poco senso.